Indizi sul corpo

indizi
Prezzo comune: 14,50 € Nostro prezzo: 14,50 € cad.

4 disponibili
in stock
+

AUTORE: Jean-Luc Nancy

ISBN: 978-88-7325-283-2

FORMATO: cm 14,5×21, 160 pagine

PREZZO: 14,50 €

Quella formulata da Jean-Luc Nancy è la più importante filosofia del corpo sviluppata dall’epoca di Nietzsche. In questo volume sono raccolti i saggi del filosofo francese su questo tema decisivo per le sorti del pensiero elaborato negli ultimi due decenni. Se l’esistenza appare come esposizione corporea, il pensiero avrà come oggetto il corpo e l’esperienza del toccare. A questo pensiero rivolto alla corporeità corrisponde la nudità dell’esistenza priva di valori fondamentali. Quando l’abbandono resta l’ultimo predicato dell’essere, viene alla luce una pluralità di presenze singolari, rimane soltanto “la nudità del mondo senza origine né fine, che si espone interamente a se stessa” Il corpo è la pelle rivolta all’esterno, a quel mondo intessuto della contingenza di altri corpi. Offrirsi nudi allo sguardo è rivelare la “mancanza dell’abito di un’essenza”, mostrare la propria fragilità di esseri singoli erranti e tremanti, senza ornamenti. Se l’interiorità del soggetto nudo è solo superficie, l’esibizione indifesa del corpo è anche la soglia dell’eros, un invito a guardare e toccare nell’essere uno accanto all’altro: così l’ontologia volge all’erotica e sembra alludere al contatto carnale.

“I corpi, tutti gettati, stranieri al mondo e a se stessi, moltitudine febbrile e riflesso cangiante delle nostre polveri”

Potrebbe interessarti anche