Heidegger e il problema dello spazio

heidegger
Prezzo comune: 16,50 € Nostro prezzo: 16,50 € cad.

5 disponibili
in stock
+

AUTORE: Didier Franck

ISBN: 978-88-7325-130-9

FORMATO: cm 14,5×21, 192 pagine

PREZZO: 16,50 €

L’analisi dell’esistenza proposta da “Essere e tempo”, uno dei capolavori del ’900 filosofico, stabilisce il senso temporale di quell’ente che siamo noi stessi, comprendendo ciascuna delle sue modalità d’essere e, in particolare, la spazialità, come un modo della temporalizzazione. Didier Franck pone audacemente la domanda se sia vero che lo spazio dipenda interamente dal tempo e la risposta contenuta in “Heidegger e il problema dello spazio” è del tutto negativa, giacché egli mostra come il tentativo sostenuto da Heidegger di ricondurre la spazialità alla temporalità sia, in buona sostanza, fallito. Tale fallimento ha come immediata conseguenza il fatto che tanto il concetto di spazio quanto il concetto di “carne” (Leib) si rivelano esorbitanti rispetto all’analitica esistenziale e al progetto di ontologia fenomenologica che ne è la cornice. Al di là della serrata critica nei confronti del pensiero heideggeriano, Franck prospetta, infine, la necessità di un pensiero filosofico che sia finalmente in grado di fare i conti con il fenomeno pregnante della carne.

Potrebbe interessarti anche