Francis Bacon

bacon
Prezzo comune: 13,50 € Nostro prezzo: 13,50 € cad.

5 disponibili
in stock
+

AUTORE: Didier Anzieu

ISBN: 978-88-7325-284-9

FORMATO: cm 14,5×21, 96 pagine

PREZZO: 13,50 €

Milan Kundera ha scritto che “i ritratti di Bacon pongono la domanda sui limiti dell’io. Fino a quale grado di distorsione un individuo resta se stesso?” Destituita di fondamento ogni credenza metafisica, rimane un’identità infinitamente fragile, un soggetto vulnerabile, esposto alla persistente minaccia del mondo esterno. Il realismo di Bacon consiste nell’essere fedele alla “brutalità delle cose”, nel registrare moti di eccitazione, sfrenate energie di una voracità animale, inestricabili amplessi, perverse esplorazioni corporee, lancinanti mutilazioni. L’Autore, grande psicanalista francese, propone di inserire Bacon in un più generale progetto di rinnovamento dell’empirismo inglese che ricondurrebbe l’astrazione all’esperienza. Questo nuovo senso dell’esperienza estetica scaturisce da una condizione esistenziale disperatamente vitale: “La nostra natura di base – affermava l’artista – può essere totalmente disperata, ma il nostro sistema nervoso di fibra ottimista”.

“Spessore di silenzio. Avanzare. Guardare i quadri. Trovarsi, invece, guardato. Decifrato, lacerato da essi. Violenza del senso. Il ricordo del dolore. L’attesa per il dolore che ricomincia. Che resta vivo, benché informe. Il terrore che si rinnova. Solitudine irrimediabile. Smarrimento tirato a sorte”.

Potrebbe interessarti anche