La questione del senso nell'età secolare

questione
Prezzo comune: 22,00 € Nostro prezzo: 22,00 € cad.

5 disponibili
in stock
+

AUTORE: Simona Carlotti

ISBN: 978-88-7325-483-6

FORMATO: cm 17×24, 204 pagine

PREZZO: 22 €

L’obiettivo di questo libro è quello di analizzare e discutere criticamente il problema del senso in un’epoca, quella odierna, che Charles Taylor definisce “età secolare”, in cui il processo di secolarizzazione sembra aver eclissato quei punti di riferimento “trascendenti” che costituivano delle fonti di significato fondamentali nel mondo premoderno.

La questione del senso è affrontata attraverso l’analisi delle domande esistenziali fondamentali che la compongono: la domanda sull’identità, sulle proprie radici, ovvero “chi sono io?”; la questione etica, che riguarda il proprio agire, ossia “cosa devo fare?”; la domanda che consente un’apertura del proprio orizzonte ad una possibile dimensione altra, fonte di significato, che possa rendere veramente sensata la propria esistenza, ovvero “in che cosa posso ancora credere e sperare?”. Il libro esplora, infine, il tradizionale orizzonte di senso, quello religioso, proponendo un dialogo a distanza tra Charles Taylor e William James.

Simona Carlotti ha conseguito la laurea con lode in Filosofia presso l’Università di Pisa nel 2010, sotto la guida del prof. Adriano Fabris. Nel 2011, in occasione della XII edizione del Premio di Filosofia “Viaggio a Siracusa”, ha vinto il 1° premio nella sezione “Tesi di laurea”. Attualmente sta completando gli studi teologici presso l’ISSR “N. Stenone” di Pisa e svolge il ruolo di insegnante di religione cattolica nella Diocesi di Pisa.